Gestire la tua squadra nel nuovo modo di lavorare

    ago 12, 2020 | Posted by Michael Campbell

    La ricerca “Best Practices”  di Prosci riporta che l'86% degli intervistati prevede che il cambiamento aumenterà leggermente o in modo significativo nei prossimi due anni. Nessuno di questi intervistati avrebbe potuto prevedere l'enorme trasformazione che molti avrebbero dovuto subire a marzo e aprile di quest'anno. Sebbene la transizione al blocco sia stata abbastanza chiara e facilmente definita, mentre il nostro ritorno al lavoro in ufficio e all'interazione con clienti e colleghi lo è meno. Le organizzazioni stanno affrontando una serie di questioni complesse, come le implicazioni finanziarie del riportare i dipendenti negli ambienti di ufficio, i vantaggi del (presunto) aumento della produttività dal lavoro da casa e la gestione delle implicazioni di un cluster di Coronavirus in ufficio. Accanto alle questioni organizzative, ogni individuo avrà le proprie preoccupazioni personali e il punto di vista che plasmeranno i propri sentimenti riguardo al ritorno all'ambiente dell'ufficio.

    Durante l'imprevedibilità degli ultimi mesi, un gruppo è stato fondamentale per aiutare i dipendenti ad adattarsi al nuovo ambiente di lavoro: i manager di linea. Svolgeranno anche un ruolo fondamentale nella continua trasformazione delle nostre pratiche lavorative, sia che ciò significhi tornare in ufficio o da casa.

    Leading your team through change workshop

    I manager di linea hanno un ruolo cruciale durante i periodi di cambiamento, spesso arriviamo persino a riferirci ai manager di linea come i nostri responsabili del cambiamento. Mantengono le relazioni con coloro di cui abbiamo bisogno per cambiare e possono influenzare il loro supporto o resistenza a quel cambiamento. In effetti, essere in grado di coinvolgere efficacemente i dipendenti è uno dei maggiori contributori al successo di un cambiamento.

    Di conseguenza, Prosci ha sviluppato 5 ruoli che i manager devono svolgere durante i periodi di cambiamento. Questi ruoli sono definiti in 5 titoli: Communicator; Liaison; Advocate; Resistance Manager; Coach. I manager comunicano con i loro team sui cambiamenti, sostenendo il nuovo modo di lavorare e fungendo da collegamento tra il team di progetto e le loro relazioni dirette. In qualità di manager della resistenza e coach, i manager supportano i propri dipendenti attraverso i propri viaggi di cambiamento personale. Insieme, questi ruoli non sono lontani da ciò che ci aspettiamo che i manager facciano nel loro lavoro quotidiano, tuttavia, chiamarli esplicitamente e supportare i manager nell'adempimento di questi ruoli può favorire enormemente il successo di un cambiamento.

    Per i manager, i due ruoli evidenziati nelle Best Practices di Prosci come i più impegnativi sono essere un manager della resistenza e un coach. Entrambi questi ruoli richiedono spesso ai manager di avere conversazioni scomode e difficili con i loro team. Per supportare queste conversazioni difficili, i manager possono utilizzare un altro dei modelli di Prosci: ADKAR. ADKAR è il modello individuale di cambiamento di Prosci ed è formato da 5 elementi costitutivi: Awareness, Desire, Knowledge, Ability, Reinforcement.

    Blog 05.06.20

     

    Ruolo dei manager nella gestione del cambiamento

    ADKAR fornisce una struttura ai manager per capire dove si trova un dipendente nel suo percorso di cambiamento. Aiuta a focalizzare la conversazione sulle barriere al cambiamento del dipendente e aiuta il manager ad evitare di inviare messaggi sbagliati o di perdere tempo su argomenti sbagliati. Ascoltando attivamente le obiezioni di un dipendente, i manager possono identificare il punto di barriera per quell'individuo ed esprimere le loro reali preoccupazioni sul nuovo modo di lavorare.

    Infine, i manager sono infatti i mittenti preferiti dei messaggi sulle ragioni personali che spingono i dipendenti a impegnarsi in un cambiamento. Man mano che ci adattiamo ulteriormente al nostro ambiente di lavoro, continueremo a vedere le decisioni personali che modellano la risposta di ogni dipendente alla direzione della propria organizzazione. Garantire che i manager siano attrezzati per supportare i loro team attraverso questi nuovi adattamenti aumenterà le probabilità di successo di tali cambiamenti.

    Change Management in Singapore

     

    Durante il corso di 3 giorni di Prosci Change Management Practitioner Certification imparerai la metodologia Prosci, i suoi strumenti tra i quali adkar e anche l’importanza dei managers nella gestione dei cambiamenti

    CMC Partnership Italia offre corsi virtualmente sia pubblici che privatamente per la tua azienda. Contattaci!

     

     

     

    Topics: best practices, CMC, ADKAR, change management certification, project management, Project ROI, Change Project, eToolkit, Prosci, Getting Started with Change Management, Virtual Learning

    Registrazione per  il Corso Virtuale