Perché essere Agile è più importante che mai!

    set 28, 2020 | Posted by Emma de-la-Haye

    Gli ultimi otto mesi di supporto ai clienti per ottenere un cambiamento di successo, nel bel mezzo di una pandemia, hanno rafforzato per me quanto sia importante che le nostre organizzazioni siano agili e che un approccio Agile possa aiutare in questo. Voleva davvero scrivere agile e Agile? Non sono la stessa cosa?

    Prosci® definisce l'agilità organizzativa come un attributo incorporato, caratterizzato da durabilità, resilienza, velocità, flessibilità, sintonia e preparazione. La descrivo spesso come "capacità di rimbalzo" organizzativa. Le organizzazioni agili lo descrivono come un valore, una competenza di base e lo vedono chiaramente come un elemento di differenziazione competitivo, consentendo loro di immettere sul mercato beni e servizi più velocemente della concorrenza. Confronta questo con Agile, un approccio di sviluppo iterativo che utilizza lo sforzo collaborativo attraverso team auto-organizzati. La gestione agile dei progetti, come spesso è noto, ha avuto origine nello sviluppo del software nei primi anni di questo millennio e da allora è stata estesa a vari approcci di esecuzione del progetto.

    Ho sentito il 2020 descritto come un ottimo esempio del nostro mondo sempre più volatile, incerto, complesso e ambiguo. La volatilità, l'incertezza, la complessità e l'ambiguità che devono affrontare i governi e le organizzazioni che tentano non solo di sopravvivere, ma di prosperare, in un mondo "conforme al Covid" e nella prevista recessione economica che dovrà affrontare, sono innumerevoli. Lavorare come e con i leader per costruire la resilienza organizzativa - diventare agili - è fondamentale. Tra le altre cose, richiede: investimenti in analisi e valutazione per anticipare e monitorare la volatilità; resilienza, opzioni e destrezza per quando si materializza l'incerto, l'inconoscibile; sistemi e processi rapidi e reattivi nelle circostanze più complesse; strategie di gestione del rischio in sintonia con condizioni equivoche, mutevoli e ambigue. E la costante in tutto questo è la necessità che le nostre persone abbiano le capacità, le competenze, le mentalità e i comportamenti giusti; è probabile che la trasformazione che molte delle nostre organizzazioni si trovano ad affrontare siano i cambiamenti più dipendenti dalle persone che abbiano mai incontrato.

    Per quelli di noi che lavorano su cambiamenti dipendenti dalle persone e cambiamenti volti a costruire la resilienza organizzativa e quella capacità di rimbalzo di cui ho parlato prima, capire come sintonizziamo la nostra pratica di gestione del cambiamento non è mai stato così importante. Come possiamo preparare, equipaggiare e supportare al meglio le persone, dal più anziano al più giovane, mentre inizia il lavoro per costruire l'agilità organizzativa? Cosa significa per la nostra pratica di cambiamento se quel lavoro, almeno in parte, viene sviluppato in modo iterativo sotto la bandiera di uno sviluppo Agile? Mobilitare le nostre persone per ottenere risultati e fornire risultati non è mai stato di così grande importanza.

    Prosci ha approfondito l'intersezione tra Agile e Change Management. Unisciti a noi in uno dei nostri corsi virtuali altamente interattivi di Change Management per studiare la metodologia Prosci, esaminare i risultati di questa ricerca Prosci ed esplorare come adattarla al tuo Progetto di cambiamento.

    Possiamo anche portare formazione privata alla tua organizzazione, scopri di più.

    Contattaci 

     

    Topics: Planning and Executing Change Management, CMO